Proprietà e Benefici dell’Onice nera

Le sue proprietà sono apprezzate in cristalloterapia, viene usata soprattutto per equilibrare Muladhara, il primo chakra.

Potete infatti utilizzarla nella tecnica del radicamento oppure durante la meditazione camminata.

Benefici per il corpo

È soprannominata la “pietra dell’udito” perché possiede la capacità di migliorare la percezione sonora e viene utilizzata nella cristalloterapia proprio per lenire gli effetti di molti disturbi uditivi. Oltre a questo l’onice nera aiuta a rinforzare il sistema immunitario nonché a reagire contro le infezioni che si possono presentare in molteplici parti del corpo.

L’onice nera può essere utilizzata anche in altri contesti. Per esempio regola i fluidi corporei e aiuta a espellere le sostanze di scarto migliorando invece l’assorbimento dei nutrienti importanti.

Collegata al primo chakra, l’onice nera è considerata una pietra utile per rafforzare tutta la struttura fisica del corpo, in particolar modo le ossa.

Benefici per la mente

L’Onice nera accresce la consapevolezza ed il senso di responsabilità ed aiuta a non farsi influenzare troppo dalle opinioni e dal giudizio altrui. E’ quindi perfetta in quelle circostanze dove c’è bisogno di far chiarezza per quanto riguarda il raggiungimento di obbiettivi.
Aiuta a mettere ordine nei sentimenti e nei pensieri permettendo di focalizzare l’attenzione sulle cose davvero utili, valutando quali sono i giudizi costruttivi e quelli che invece ci vengono dati per demolirci.

A quali chakra si associa

Ideale per il I Chakra
Chakra: 1°
Nome: Muladhara – Chakra della radice
Colore: rosso
Funzioni: Stabilità, Sicurezza, Fiducia in se stessi
Lo Zodiaco
Sagittario, Capricorno, Acquario

Translate »