3 Marzo 2014

Segno del Cancro

    +    

Per divenire realmente salda, l’unione tra Ariete e Cancro ha bisogno che i due partner raggiungano la consapevolezza di formare un unico essere, di rappresentare l’unione tra Fuoco e Acqua.
Un “cavaliere” errante come l’Ariete, va a “nozze” con la partner “Cancro”, che per definizione, cerca protezione e una spalla su cui lamentarsi. Se l’Ariete è donna, mal sopporta i “piagnistei” di un uomo per lei troppo sensibile.

  +   

La relazione tra Toro e Cancro può essere stabile e duratura, considerato che dimostrano un mutuo interesse per le modalità tramite cui l’altro manifesta i propri stati d’animo e le proprie sensazioni.

Il Cancro, uomo o donna che sia, cerca nel Toro l’affidabilità e la solidità che gli manca; in cambio restituisce tenerezza, sensibilità e un pizzico di follia. A letto sono molto sensuali e non si annoiano mai. Il Toro protegge, il Cancro rende il tutto più variabile.

   +

L’unione tra Gemelli e Cancro non è delle più felici. I due segni presentano, infatti, caratteristiche molto diverse: mentre il Cancro dà ampio ascolto a emozioni e sensazioni, staccandosi con fatica dal passato, il Gemelli sente il bisogno di muoversi, di cambiare continuamente.
Si tratta di una coppia in cui i due fanno a gara per vedere chi vince la “palma d’oro” per il titolo di Peter Pan. Il Gemelli è un giocherellone di natura, mai serio , bensì portato per gli scherzi barzellette , battute , ecc. mentre il Cancro da parte sua, è un bambino volubile e capriccioso che farebbe di tutto per attirare l’attenzione del partner.

     

Queste due anime dominate dalla Luna stabiliscono un legame emotivo, e affettivo del tutto esclusivo. A letto sono una potenza inarrestabile, e, nonostante gli umori instabili, tipici di persone “lunari”, i due possono reggere anche a lungo.
Hanno in comune anche un’indole particolarmente insicura, emotiva e a volte scontrosa.
Il rischio in cui possono incorrere è che, a causa della gelosia che li caratterizza entrambi, nella loro relazione non ci sia a fondamento una sincera e mutua fiducia.

     

Come può un Leone sopportare tanta ansia, lunaticità , e i pianti del Cancro? Eppure, il Cancro è un inesauribile serbatoio di energia emotiva, affettuosità , sensualità e creatività , nonché fantasia, un po’ pazza, al punto che il Leone ne rimane affascinato e “ammaliato”.
Il Leone gode delle attenzioni che il Cancro gli riserva; se quest’ultimo si dimostra in grado di tollerare e guardare oltre il desiderio manifesto del Leone di mantenere il dominio della situazione, la relazione potrebbe avere esito positivo.

     

All’interno dell’unione tra Cancro e Vergine si riscontrano diversità nelle loro necessità: il Cancro si trova a dover fare i conti con una Vergine distaccata e del tutto incapace di esternare le proprie emozioni. Inoltre, il forte senso critico che la caratterizza è, da parte del Cancro, un ulteriore disagio da superare.
Per uno con la testa per aria come il Cancro, il partner Vergine è perfetto, in quanto rassicura, e soprattutto pianifica vita e impegni, cosicché la vita diventa un fiume tranquillo. Buona, senza eccessi, la vita sessuale.

      

Sebbene siano uno un segno d’acque e l’altro d’Aria, nell’unione tra Cancro e Bilancia si possono riscontrare qualità comuni; questo grazie all’influenza della Luna, che governa il Cancro, e di Venere, che governa la Bilancia.
Apparentemente la Bilancia cede , ma in realtà è lei che comanda, mentre il Cancro , vive in un mondo suo, in cui sviluppa creatività , interessi suoi e a volte qualche storiella extra.

     

E’ un rapporto fatto di passione, amore, gelosia quasi ossessiva, raffinato erotismo , sado maso, il tutto all’insegna di un’aura materna e affettuosa che maschera tutto il fuoco che cova sotto le ceneri.
L’unione di Cancro e Scorpione nasce già con i migliori auspici; i due segni godono di ottima armonia, che li rende una coppia ben avviata sulla strada del matrimonio.

     

Il Sagittario gira attorno al Cancro come le api sul miele, nutrendosi di emozioni, sensualità , raffinato erotismo e affettuosità. In cambio il Sagittario dona protezione, ma anche spirito di avventura, anche facendo semplicemente un viaggio all’anno insieme. Ottima l’unione sessuale.
Il desiderio di indipendenza e di libertà tipica del Sagittario si scontra infatti con la gelosia del Cancro, che soffre per l’estrema disinvoltura del partner, così diverso da lui. All’interno della coppia si presenta poi un ulteriore disagio, vissuto dal Sagittario, a causa delle eccessive pretese del Cancro.

     

Questa coppia di segni astrologicamente opposti, spesso formano una coppia ideale, capace di compiere una crescita evolutiva mirabile. Anche il sesso è un’esperienza che cresce e migliora nel tempo.
Nella vita di coppia possono aiutarsi in base alle loro capacità: il Capricorno può aiutare il Cancro a realizzare materialmente i propri desideri, mentre, viceversa, il Cancro, grazie al gradito senso di sicurezza che il partner riesce ad infondergli, è felice di riversare su di lui tutto l’affetto di cui ha bisogno.

     

Cancro e Acquario danno naturalmente vita ad una reciproca attrazione, grazie alla comune caratteristica di vivere ad un metro da terra, e di dimostrarsi piuttosto idealisti in ogni circostanza.
Entrambi, a modo loro, e per motivi diversi, vivono a due metri da terra: il Cancro in un mondo fantastico, dove può coltivare fantasia e creatività. L’Acquario in un mondo fatto di ideali e utopie irraggiungibili.

     

Essendo ambedue segni d’Acqua, Cancro e Pesci sono accomunati da molteplici caratteristiche: la sensibilità, l’intuito, l’indole passionale e tenera al contempo, il profondo bisogno di dare e ricevere amore.

Due anime sensibili e profondamente creative, che vivono in un mondo tutto loro, fatto di sogni, tanti sogni, poca realtà e molto sesso. Il tutto nel caos generale che spesso non porta a progetti concreti.

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.